Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 01

Se siete amanti dei profumi ma non tollerate le profumerie troppo snob, vi suggerisco un posticino piccolo ed accogliente come pochi, ma dalla grande personalità e soprattutto pieno di proposte per chi ama la profumeria artistica. Parlo della Profumeria Cherry, in via Crispi 73. Se siete a Trinità dei Monti percorrete la Via Sistina per un centinaio di metri quindi girate a sinistra su Via Crispi (come voleste andare a Villa Borghese) e dopo qualche passo sempre sulla sinistra troverete vetrina ed ingresso di questo salottino allo stesso tempo esotico, elegante e straordinariamente ospitale.

Non so ancora come abbiano fatto a concentrare tanti profumi in così pochi metri quadri. Ma la selezione di Cherry metterà in crisi anche i perfumisti più appassionati. Troverete Andy Tauer, Byredo, Czech & Speake, Montale, Miller et Bertaus, Neela Vermeire, Villoresi, Nasomatto, Parfumerie Generale, Parfums de Nicolai ed una lunga serie di intriganti proposte.

Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 10

Io ho finalmente potuto perdermi tra i profumi di Diane Vreeland (meravigliosi!) ed ho scoperto, tra le tante, una nuova linea che proprio non conoscevo: A Lab on Fire (let the mistery take over è la loro provocante tag-line). Ogni fragranza dall’inconfondibile stile contemporaneo, racconta una storia, un sentire dai nomi terribilmente evocativi ed intriganti, e la composizione di ogni profumo è affidata ad uno dei più acclamati nasi della profumeria artistica. Ecco dunque “What we do in Paris is secret” del grande Dominique Ropion (nella profumeria industriale ha firmato La Vie est Belle, Acqua di Gioia, Pure Poison) “Paris- LA” di Laurent Le Guernec, L’Anonyme di Olivier Polge (adesso naso profumiere di Chanel), Rose Rebelle di Sophia Grojsman, Sweet Dreams di Therry Wasser (adesso naso profumiere di Guerlain).

Per quel che mi riguarda mi sono lasciata incantare da Paris LA per il suo strano connubio di zenzero e… macaron. Insomma quali altre credete possano essere le prime impressioni di un parigino catapultato nella metropoli americana? Sugary and sparkling!

Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 07

La Profumeria Cherry è stata fondata da Marina Alberghini nel 2000. In quegli anni si parlava appena di Profumeria Artistica, è stata una grande visionaria che ha in qualche modo compreso che di fronte all’esplosione della profumeria industriale, c’era ancora bisogno di poesia e creazioni ardite. Non ho incontrato Marina in questa visita, c’era invece Stefania, sua collaboratrice da anni, con un lungo vissuto nella profumeria d’autore. Mi ha accolto con così grande gentilezza, e complicità che ci siamo ritrovate ad annusare naso a naso tante fragranze con tutto l’entusiasmo di chi ha tanti ricordi da condividere.

Prima di lasciarvi a qualche foto, ricordo che Cherry ospita tanti incontri olfattivi con celebri nasi profumieri quali Andy Tauer e James Heeley, o incontri tematici che rimpiango di non vivere più vicina a Roma 🙂

Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 09 Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 08 Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 06 Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 05 Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 04 Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 03 Profumeria Cherry Via Crispi 73 Roma - 02

———————————————————————–

MAP: 

“Se siete a Trinità dei Monti percorrete la Via Sistina per un centinaio di metri quindi girate a sinistra su Via Crispi (come voleste andare a Villa Borghese) e dopo qualche passo sempre sulla sinistra troverete vetrina ed ingresso della Profumeria Cherry”

Profumi d’autore a Roma: la Profumeria Cherry un esotico salotto in via Crispi 73

Quattro chiacchiere ed una tazza di... te!