Il centro storico di Potenza ospita in Piazza Mario Pagano il Mega Palco RAI, e celebra il grande evento tra vicoli addobbati a festa, piazze che ospitano i mercatini di Natale, tanti punti di degustazione e la riapertura dello storico Gran Caffé Italia.

Tutto è cominciato quando i lampioni di Gae Aulenti (comunemente chiamati “i pali”) sono stati rimossi dalla nostra Piazza Mario Pagano (o Piazza Prefettura) e, mentre recuperavamo la prospettiva della piazza, noi potentini abbiamo infine avuto la certezza che “questo concerto si farà” per davvero. Il centro di Potenza ospiterà “L’anno che verrà” il programma di RAI 1 che celebra l’arrivo del Capodanno 2017. Un evento storico irripetibile per una piccola città come la mia.

Giorno dopo giorno abbiamo appassionatamente assistito ai lavori del montaggio del grande palco che occupa metà piazza ed ha quasi coperto la facciata del nostro Teatro Stabile e quella del Palazzo della Prefettura. In molti abbiamo firmato perché i pali non vengano risistemati: ci abbiamo provato davvero ma non ci sono mai piaciuti….

I Mercatini di Natale

Mentre si montava il palco, la città, come da tradizione, si è andata riempiendo dei mercatini di Natale. I mercatini alternano artigianato locale a tanti prodotti gastronomici, tra cui vi segnalo le frittelle di baccalà e i peperoni cruschi (peperoni dolci essiccati al sole, vengono passati nell’olio bollente per diventare croccanti croccanti, sono sottilissimi e dal gusto dolce: una prelibatezza!). Nel “Borgo dei Sapori” vi consiglio di cercare il chiosco di Elena perché le sue frittelle con i peperoni cruschi sono insuperabili.

Comunque “the proof is in the spoon” – la prova è nel cucchiaio, come dicono gli inglesi – armatevi di posate, entrate nel borgo e votate i vostri piatti preferiti.

I Vicoli e Portoni del Centro Storico di Potenza

Ma non solo i mercatini, l’intera città si è vestita a festa, da qualche giorno mi diverto come non mai a perdermi tra i vicoli a godermi addobbi e luminarie.

Il centro storico di Potenza, che si sviluppa lungo Via Pretoria la principale via dello shopping per più di 900metri di lunghezza (mica una stradetta qualunque), è un invito a camminare, a girare angolo e perdersi tra i vicoli.  Non dimenticate di dare un’occhiata all’interno dei portoni o di spingere lo sguardo verso l’alto verso i terrazzi ornati di piante, o a cercare una finestra che si apre sul cielo.

Se cercate altre idee su cosa visitare a Potenza leggete il post: 5 cose da fare a Potenza

Il Gran Caffé Italia 

Dopo lunghi lavori, il 22 dicembre, ha riaperto il Gran Caffè Italia, il bar storico della città, sotto l’unico portico cittadino (in Piazza Mario Pagano, appunto). Apre con una nuova veste, pardon nuova… ehm… coppola, seducenti specialità, golosi dolcetti con cui accompagnare il caffè. Non mancano le fragranti graffe ricordo di infanzia di quando andavo a scuola a due passi da qui…

Se volete altre idee su dove mangiare o gustare un dolcetto a Potenza consultate il post: Dove e cosa mangiare nel centro storico di Potenza? Breve guida, molto personale, a pub, ristoranti, posticini tipici lucani

I Presepi

Non meravigliatevi delle “coppole”, qui anche i presepi parlano della nostra tradizione contadina, guardate il pane è proprio la nostra panella come la mangiamo ancora oggi (Presepe di Rocco Laurita in mostra nel Palazzo del Comune in Piazza Matteotti). Ma ci sono presepi in ogni chiesa, entrate pure 🙂

Uscendo dal Comune volgete uno sguardo ed un saluto al nostro paggetto portafortuna. No, non posso svelarvi preciso preciso dove si trova, cercarlo fa parte del gioco 🙂

Via Pretoria tra le luminarie

Poi nell’aria fredda della sera – Potenza centro è situata a 820mt sul livello del mare – un’ultima passeggiata quando le luminarie danno il meglio di sé e la città diventa fiabesca.

L’Anno che Verrà

Ma inutile nasconderlo i nostri occhi sono tutti puntati su quel palco che abbiamo visto montare, pezzo dopo pezzo, giorno dopo giorno, col sole come col gelo. E che nella notte del 27 dicembre per la prima volta ha acceso le sue luci, un grande sogno sul nuovo anno che verrà.

L’anno che verrà, Potenza si prepara al Capodanno RAI 2017

Quattro chiacchiere ed una tazza di... te!